Il lato oscuro della aragosta

Durante le lezioni del corso di “Economia e diritto ambientale per le produzioni marine” abbiamo spesso evidenziato le contraddizioni del mercato globale. In particolare si è fatto più volte riferimento a un consumatore totalmente inconsapevole di come i prodotti vengono pescati e o allevati: impatti ambientali, condizioni di lavoro, igiene e sicurezza della filiera produttiva!

L’articolo di seguito riportato (tratto da El Mundo, Honduras) tratta dei morti e degli invalidi tra i pescatori di aragosta, obbligati a immersioni senza sosta, in spregio a qualsiasi norma di sicurezza.

http://www.elmundo.es/cronica/2013/12/29/52bec526ca4741f9208b456a.html  (in spagnolo)

AC

Annunci

Informazioni su albertocorbino

Alberto Corbino è l'autore dei blogs: http://labuonaeconomia.wordpress.com ; http://ventanillas.wordpress.com ; http://italiain3b.wordpress.com https://edabpm.wordpress.com . Per ulteriori info, visitare la pagina: "l'autore di questo blog"
Questa voce è stata pubblicata in legalità, mercato globale e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...